La pelle ed i suoi 'miracoli'


Se il primo ruolo della pelle è di protezione, il secondo può essere considerato quello di assimilazione, non solo dell’aria e dei suoi elementi.


La pelle infatti è costituita da una trama di oltre 700.000 recettori sensoriali, che attraverso il tatto ci fa percepire il mondo esterno: emozioni, sensazioni ed esperienze vengono lette dalla pelle che ‘miracolosamente’ è in grado di cicatrizzare, di ricostruirsi, di ripararsi.

L’aspetto della pelle si modifica continuamente: può mostrarsi spenta o luminosa, pallida, arrossata, grassa o secca.


Osservare la pelle può aiutare a guardarsi dentro, poiché è lo specchio sincero e trasparente di ‘come ci si sente’.

Un periodo della vita particolarmente stressante e pesante, per esempio, renderà la pelle visibilmente stanca e spenta, mentre l’umore triste si rivelerà nel pallore, quel ‘grigio’ che indica una bassa vitalità.


La pelle secca chiede dolcezza e coccole.


Dopo il bagno o la doccia è una buona abitudine massaggiare delicatamente il corpo con dell’olio che sia nutriente, preferibilmente profumato con gli oli essenziali che ami di più.

Massaggiarsi aiuta inoltre a conoscere meglio il proprio corpo: prendendoti cura della tua pelle, noterai subito un cambiamento anche nel tuo umore!

Tatiana Zaghet Riflessologa

Sintomi d’ansia, insonnia e depressione

Mal di schiena

Trattamenti olistici con cromopuntura (scuola di Peter Mandel), riflessologia e massaggio

Studio privato, si riceve su appuntamento.

Per informazioni e appuntamenti:

whatsapp • +393381610119

https://www.tatianazaghetriflessologa.com

#maldischiena #riflessologiaplantare #onzonsu #ansia #vittorioveneto #studioprivato #riflessologiafacciale #dienchan #colorpuncture #reikimaster #massaggidibenessere #massaggio #treviso #veneto #riflessologia #cromopuntura #medicinaalternativa #esogetics #medicinaesogetica #ileopsoas #pordenone

14 visualizzazioni0 commenti