top of page

Le Radici della Riflessologia: Dalla Storia Millenaria alla Pratica Olistica Contemporanea


Le Radici della Riflessologia: Dalla Storia Millenaria alla Pratica Olistica Contemporanea

Oggi voglio condurvi in un breve viaggio attraverso le profonde radici della riflessologia, un'arte terapeutica millenaria che si è evoluta nel corso dei secoli per diventare una pratica olistica contemporanea di grande efficacia.

Le Origini Antiche

Tracce dell’utilizzo della riflessologia risalgono a civiltà antiche come quella cinese, egizia e indiana. Si credeva che il corpo umano fosse attraversato da canali di energia, e applicando una attenta pressione su specifici punti sul viso, sui piedi e sulle mani si poteva influenzare positivamente la salute e il benessere. Questo concetto è alla base della riflessologia moderna.

Crescita e Sviluppo nel Tempo

Nel corso dei secoli, la riflessologia ha continuato a svilupparsi. Dalla Cina all'Europa, diverse culture hanno contribuito alla sua evoluzione. Nel 20° secolo, pionieri come Eunice Ingham hanno mappato i punti riflessi dei piedi e delle mani, definendo le basi anatomiche della pratica come la conosciamo oggi.

Approccio Olistico Contemporaneo

Oggi, la riflessologia si inserisce nel contesto delle terapie olistiche, un approccio che considera la persona nella sua interezza: mente, corpo e spirito. Molte persone ricercano alternative naturali per gestire ansia, depressione e altre sfide emotive. Qui entra in gioco la riflessologia, che attraverso la pressione mirata su specifici punti, mira a ristabilire l'equilibrio energetico e promuovere il benessere.

L'Arte della Cura e della Connessione

Come riflessologa utilizzo la cromopuntura della scuola di Peter Mandel, la riflessologia facciale e altre tecniche che sono strumenti per aiutare coloro che cercano un approccio naturale alla gestione di ansia, insonnia, depressione e mal di schiena.

Da antichi misteri a soluzioni contemporanee, la riflessologia ha viaggiato attraverso i secoli per offrirci un metodo di cura olistica. Mentre esploriamo il passato, riconosciamo che il futuro potrebbe ancora riservarci scoperte e progressi inaspettati. Nel frattempo, continuerò con impegno nel portare avanti questa pratica, nella speranza di raggiungere sempre più persone.

Vi ringrazio per il vostro costante supporto e le vostre testimonianze e vi invito a condividere le vostre riflessioni e domande nei commenti!


English Version

The Roots of Reflexology: From Ancient History to Contemporary Holistic Practice

Today I want to take you on a short journey through the deep roots of reflexology, a thousand-year-old therapeutic art that has evolved over the centuries to become a highly effective contemporary holistic practice.


The Ancient Origins

Traces of the use of reflexology date back to ancient civilizations such as the Chinese, Egyptian and Indian ones. It was believed that energy channels crossed the human body, and applying a careful pressure to specific points on the face, feet and hands could positively influence health and well-being. This concept is the basis of modern reflexology.


Growth and Development over Time

Over the centuries, reflexology has continued to develop. From China to Europe, different cultures have contributed to its evolution. In the 20th century, pioneers such as Eunice Ingham mapped the reflex points of the feet and hands, prompting the anatomical basis of the practice as we know it today.


Contemporary Holistic Approach

Today, reflexology fits into the context of holistic therapies, an approach that considers the person as a whole: mind, body and spirit. Many people are looking for natural alternatives to manage anxiety, depression and other emotional challenges. This is where reflexology comes into play, which through targeted pressure on specific points, aims to restore energy balance and promote well-being.


The Art of Healing and Connection

As a reflexologist I use Peter Mandel school chromopuncture, facial reflexology and other techniques which are tools to assist those seeking a natural approach to managing anxiety, insomnia, depression and back pain.

From ancient mysteries to contemporary solutions, reflexology has traveled the ages to offer us a holistic method of healing. As we explore the past, we recognize that the future may still hold unexpected breakthroughs and advances. In the meantime, I will continue to diligently continue this practice, hoping to reach more and more people.

Thank you for your constant support and testimonials, and invite you to share your thoughts and questions in the comments!



Tatiana Zaghet Riflessologa

Sintomi d’ansia, insonnia e depressione

Mal di schiena

Trattamenti olistici con cromopuntura (scuola di Peter Mandel), riflessologia e massaggio


Studio privato, si riceve su appuntamento

a Vittorio Veneto, Sacile e Pordenone


Per informazioni e appuntamenti:


whatsapp • +393381610119




8 visualizzazioni0 commenti
bottom of page